Pubblicato: 12-08-2013

Lauryn Hill da oggi in prigione


Concerti di bands rock

Notizie sulle bands rock

Lives e festivals

Live e festival di musica

Date e concerti

Nuovo album della band

Banner e locandine o lacandina dei concerti

Rock bands: rock, metal, indie, alternative, punk, hardcore, new wave, pop, stoner, blues


Lauryn Hill Ŕ entrata oggi in una prigione statunitense per iniziare a scontare una condanna di tre mesi inflittale per evasione fiscale. La ex dei Fugees deve allo Stato USA 970.000 dollari in tasse mai pagate riferite al periodo tra il 2005 e il 2007. Con il contratto-lampo con la Sony di poco pi¨ di due mesi fa, l'artista sperava di riuscire a saldare il suo debito entro i termini previsti da una prima sentenza, ma le cose sono andate diversamente. Nonostante l'uscita di un nuovo brano e un piano di uscite ben delineato, i soldi non sono arrivati interamente al fisco: la Hill infatti ha pagato pi¨ di 900.000 dollari in tempo, ma non ha ancora saldato gli interessi e le more. E' per questo che la corte federale di Newark (New Jersey), lunedý 6 maggio, la ha condannata a tre mesi di carcere











ai quali ne seguiranno altrettanti agli arresti domiciliari, un intero anno di libertÓ condizionata e 60.000 dollari di multa.

Lauryn Ŕ stata ammessa presso la prigione federale di Danbury, Connecticut. Il regime carcerario non pare particolarmente duro: gli ospiti
dormono in dormitori non chiusi e, durante il giorno, svolgono lavori socialmente utili. La 38enne cantante, come si ricorderÓ, ebbe grande
successo col suo primo album solista, "The miseducation of Lauryn Hill", che nell'estate 1998 raggiunse il primo posto negli USA.


(Articolo tratto dal sito: rockol.it del 08 lug 2013)