Pubblicato: 28-05-2013

Contro il suicidio, Libertines e Strokes donano brani per compilation


Concerti di bands rock

Notizie sulle bands rock

Lives e festivals

Live e festival di musica

Date e concerti

Nuovo album della band

Banner e locandine o lacandina dei concerti

Rock bands: rock, metal, indie, alternative, punk, hardcore, new wave, pop, stoner, blues


Libertines e Strokes sono tra i nuovi artisti che si sono aggiunti a "Xpress the album", compilation i cui proventi saranno girati a Calm, entre britannico che vuole puntare i riflettori su un argomento del quale si parla poco. E cioÚ il suicidio, una delle prime cause di morte tra i giovani. Il braccio di Calm (Campaign Against Living Miserably), attiva dal 1997 e inizialmente aiutata da Tony Wilson (ex manager della Hašienda e co-fondatore della Factory Records associata ai Joy Division), Ŕ l'agenzia Xpress di Ben Tallon e della sua etichetta Quenched Music basata a Manchester; Xpress, dopo aver comunicato che Rough Trade ha dato il placet per l'inclusione di un pezzo dei Libs, riferisce ora che il cartellone dell'album viene completato dagli Strokes. L'album sarÓ disponibile (CD, download) dal prossimo 3 maggio e conterrÓ brani di questi artisti:
Libertines
Strokes
Frazer King
Byron
King Porter Stomp
Jun Tzu
Naymedici
Black Lights
Reverend & The Makers











Get Cape. Wear Cape. Fly
Hyena Kill
Cold One Hundred
Tuka
Kid British
Minx
Stalagmites
Rimes.

Concerto benefico il 9 maggio al Fac 251 di Manchester.


(Articolo tratto dal sito: rockol.it del 02 mar 2013)