Pubblicato: 15-07-2013

Gotye: risarcimento agli eredi di BonfÓ per 'Somebody that I used to know'


Concerti di bands rock

Notizie sulle bands rock

Lives e festivals

Live e festival di musica

Date e concerti

Nuovo album della band

Banner e locandine o lacandina dei concerti

Rock bands: rock, metal, indie, alternative, punk, hardcore, new wave, pop, stoner, blues


A quasi due anni dall'uscita di "Somebody tha I used to know", brano inserito nell'album "Making mirrors" del 2011 e che valse a Gotye ampiáconsensi di critica e pubblico e fama internazionale - anche grazie alle 400.000.000 di visualizzazioni su YouTube del video del singolo - ál'artista belga naturalizzato australiano ha confessato che, per la realizzazione della sua hit ha attinto da "Seville" di Luiz BonfÓ.
Protagonista della bossa nova brasiliana, Luiz Floriano BonfÓ (scomparso nel 2001, a Rio de Janeiro all'etÓ di 79 anni) scrisse la canzone in questione nel 1967, inserendola nell'album "Luiz BonfÓ plays great songs".

La notizia Ŕ stata inizialmente diffusa dal quotidiano francese Metr˛ - e poi ripresa dalla stampa internazionale - il quale ha sottolineato le evidenti analogie tra i riff iniziali dei due brani. Gotye, al secolo Wouter De Becker, non ha smentito e, anzi, ha accettato di risarcire gli eredi di BonfÓ, pagando il 45% dei sostanziosi incassi generati dalla canzone.

Ecco i due bran a confronto: "Somebody that I used to know" di Gotye



e "Seville" di Luiz BonfÓ:




(Articolo tratto dal sito: rockol.it del 17 mag 2013)